Gruppo Autogas Nord: leader nel settore Gas GPL

Energia idroelettrica: 5 curiosità da sapere

Energia idroelettrica: 5 curiosità da sapere
28 Agosto 2017

Conoscere le energie rinnovabili è un buon metodo per poterle sfruttare al meglio e poterne trarre benefici e vantaggi. Tra le diverse fonti green che l’uomo ha imparato a utilizzare la più antica è sicuramente l’acqua. Proprio come eolico, fotovoltaico e geotermico l'energia idroelettrica non genera CO2 e non impatta sull’ambiente.

Ecco altre 5 curiosità su questa speciale fonte di energia verde.

Fonte rinnovabile numero 1 in Italia

L’energia idroelettrica ricava energia cinetica dalla caduta di una massa d’acqua da un dislivello. Essa si trasforma in energia elettrica grazie alla presenza di un alternatore. È la principale fonte rinnovabile utilizzata nel nostro Paese. Il rendimento degli impianti idroelettrici oggi supera l’80% e per via degli scarsi costi di gestione si afferma come la principale fonte di energia rinnovabile utilizzata sulla Terra.

In tutto il mondo l’idroelettrico soddisfa circa il 17% del fabbisogno energetico mondiale; in Italia oggi questa percentuale tocca il 15%.

Dove si trovano le principali centrali idroelettriche

In Italia i principali impianti idroelettrici si concentrano nell’arco alpino e appenninico. Tuttavia è nelle Marche che si registra la maggior affluenza di impianti (94).

Energia a impatto zero

L’energia idroelettrica è a impatto zero, ma la costruzione di dighe che contengono i bacini deve fare i conti con il mutamento e la trasformazione dell’ambiente. Esistono quindi norme  precise che determinano la quantità d’acqua prelevabile dei fiumi e sulla tipologia di materiali utilizzabili.

I primi esemplari

Egiziani e indiani furono i primi popoli interessati all’energia dell’acqua e impararono a sfruttarla con i loro mulini. I romani ripresero le vecchie tecniche innovandone la tecnologia e sviluppando, per esempio, il ricco e proficuo sistema degli acquedotti

La prima vera centrale idroelettrica fu però quella costruita nel 1879 negli Stati Uniti presso le Cascate del Niagara.

Il bacino più grande al mondo

Si chiama Diga delle tre gole e si conferma oggi il bacino più grande del Pianeta. Si trova in Cina, è alta 185 metri, ha un volume pari a 22.000 milioni di metri cubi e una capacità energetica di 84.700 gWh/anno. 

Richiedi maggiori informazioni

Acconsento al trattamento dei dati personali (D.Lgs.196/03)